Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi


LG K9 e K11: smartphone resistenti per chi ama scattare e condividere

Dotati di schermo da 5” e 5.3”, i nuovi smartphone di fascia media LG K9 e K11 hanno tutto quello che serve per affrontare la giornata, dalla fotocamera con riconoscimento del volto alla resistenza alle cadute

LG K9

Dopo averli presentati in anteprima pochi mesi fa con il nome di K8 2018 e K10 2018, in occasione del Mobile World Congress di Barcellona, LG ha portato anche in Italia i suoi nuovi smartphone di fascia media, denominandoli K9 e K11, anche per aiutare gli acquirenti a identificare i due telefoni senza difficoltà all’interno della vasta scelta di smartphone (LG e non).

LG K9

Dagli autoscatti alla Dual SIM

LG K9 si distingue per la fotocamera principale da 8 Megapixel che garantisce di immortalare qualsiasi scena anche in condizioni di luce non proprio ottimali, mentre la camera anteriore da 5 MP, dedicata agli autoscatti, consente di realizzare autoritratti di qualità sfruttando le funzioni di riconoscimento del volto e di Flash virtuale, in modo molto facile e immediato grazie all’opzione Selfie con un gesto. Inoltre, K9 è dotato di menu dedicato alla condivisione rapida degli scatti.
Dual SIM, con un cuore da 1.3 Ghz Quad-Core basato su sistema operativo Android Nougat 7.1.2, questo smartphone monta una batteria da 2.500 mAh che permette di arrivare a fine giornata nonostante l’uso intensivo, senza bisogno di ricaricare. La RAM a disposizione è pari a 2 GB, mentre la memoria da 16 GB è espandibile fino a 32 tramite microSD. Infine, dal punto di vista della connettività, non mancano 4G LTE, Wi-Fi e Bluetooth 4.2.

LG K9

Sicurezza e resistenza

Il fratello maggiore LG K11 è caratterizzato da una cover posteriore in metallo che gli conferisce eleganza e solidità e che ha contribuito al superamento di ben 8 test militari messi a punto dal ministero della difesa USA: resistenza del telefono alle alte e basse temperature sia imballato che non, resistenza allo shock termico, alle cadute, all’umidità, alle vibrazioni.

LG K11

La fotocamera posteriore da 13 MP è dotata di Auto Focus a Rilevamento di Fase (PDAF), in grado di velocizzare del 23% la messa a fuoco automatica rispetto ai modelli che ne sono sprovvisti, così da garantire di cogliere più facilmente l’attimo. La fotocamera anteriore da 8 MP offre un livello di risoluzione ad alta definizione ed è dotata delle funzioni di riconoscimento del volto. Il telefono e i dati che custodisce sono al sicuro grazie al sensore per le impronte digitali, che può pure essere sfruttato per la cattura di schermate e autoscatti.

LG K11

LG K11 monta una batteria da 3.000 mAH e un processore da 1.5 GHz Octa-Core che offre buone prestazioni anche con le applicazioni più esose di risorse, sfrutta 2 GB di RAM e 16 di memoria espandibile fino a ben 2 TB. Non mancano lo slot Dual SIM per usare due schede così da separare le rubriche dedicate a casa e lavoro, la possibilità di connettersi in Wi-FI come in 4G LTE e il supporto per le tecnologie Bluetooth 4.2 e NFC.